L’importanza di idratare la pelle del neonato fin dai primi giorni

Idratazione

Idratazione della pelle del neonato: ecco perché è importante
La pelle del neonato ha bisogno di idratazione. Alla nascita il suo organismo non è ancora capace di svolgere tutte le funzioni che svilupperà nei primi anni di vita. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche cutanee alla nascita e nelle prime settimane di vita.


 

Le caratteristiche della pelle del neonato

Il neonato a termine si trova di fronte a una realtà nuova a cui deve adattarsi e rispondere in maniera adeguata. È importante quindi non ostacolare l’innata attitudine della pelle a strutturarsi nella fisiologica barriera di protezione, ricordando sempre che la pelle del neonato è molto più delicata rispetto a quella degli adulti.

L’organismo dei neonati non produce ancora la melanina, che si svilupperà in tempi successivi. Dobbiamo considerare anche che la pelle dei neonati ha un pH basico: viene meno, così, il “mantello” protettivo acido che difende dalle infezioni batteriche e fungine. Solo dopo la sesta settimana la pelle diventerà più resistente, sviluppando questa protezione.

Anche le ghiandole sebacee nei primi mesi non funzionano ancora bene, per questo motivo il film idrolipidico è molto più sottile e la pelle va incontro facilmente a secchezza; inoltre anche la porzione lipidica che tiene unite e connesse tra di loro le cellule della pelle è carente. Questo rende l'organismo del neonato più permeabile alle sostanze che vengono in contatto con la sua pelle.
 

Idratare e nutrire in profondità per rinforzare la pelle del bambino

Per questa immaturità dei sistemi difensivi della cute è una buona abitudine utilizzare quotidianamente su tutto il corpo un prodotto idratante paidocosmetico. In particolare dopo il bagnetto è importante fornire alla cute le sostanze lipidiche di cui necessita ad esempio con un olio o un latte corpo.

A ogni cambio del pannolino è buona prassi idratare le parti intime utilizzando una crema ricca di acidi grassi, ovvero sostanze che sostengono la formazione del collagene prodotto naturalmente dall’organismo e sopperiscano alla carenza di ceramidi responsabili della perdita d’acqua transepidermica, contrastando quindi la secchezza e la disidratazione cutanea. In caso di arrossamenti o infiammazioni svolgono anche un’azione riepitelizzante e lenitiva.
 

Il consiglio per la pelle degli esperti Fiocchi di Riso

Per prenderti cura e idratare al meglio la pelle del tuo bambino è preferibile scegliere prodotti specifici di paidocosmesi funzionale, ossia cosmetici studiati e formulati per i bambini, che rispettino le funzioni fisiologiche cutanee in età pediatrica.

I nostri preparati