Salviette detergenti, un rischio per la mamma e il bambino

Proviamo a fare un esperimento: mettiamo un fazzoletto di carta inzuppato d’acqua in un sacchetto di plastica ben chiuso e lo lasciamo nella borsa o in un cassetto. Trascorsi tre giorni apriamo il sacchetto… che cosa immaginate di sentire e vedere a questo punto? Perché secondo voi con le salviette umidificate questo non succede?

Uno studio pubblicato sul Medical Journal of Australia e reso noto in questi giorni dall’ANSA, ha messo in luce che il conservante utilizzato nella maggior parte delle salviette detergenti a lungo andare causa dermatiti e irritazioni.

 

La presenza di questo conservante non solo irrita la cute del neonato ma anche la pelle degli adulti che le utilizzano. Meglio utilizzare detergenti formulati solo con tensioattivi naturali delicati, privi di profumo e allergenizzanti: come Intimo Me di Fiocchi di Riso, che rispetta il pH delle zone intime di più piccoli.

Nelle prime settimane di vita, quando è necessaria la massima delicatezza, preferiamo Olio Emudermico di Fiocchi di Riso, naturale, emolliente e delicato sulla pelle tua e del tuo bambino.

Leggi l’articolo pubblicato sull’ANSA: https://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute_bambini/medicina/2014/03/05/Salviette-detergenti-neonati-conservante-causa-dermatiti_10182201.html