intimo_mamma_bambina.jpg

Igiene intima. Stesso detergente per mamma e bambina?

Si può usare per la bambina lo stesso detergente intimo della mamma? 
Mamma e bambina hanno diverse esigenze fisiologiche, quindi sarebbe buona norma differenziare il detergente intimo. 

Un detergente intimo a misura di bambina dovrà soddisfare alcune condizioni indispensabili come:

 • essere ultradelicato, con una formulazione studiata appositamente per i bambini, dalla nascita, con tensioattivi non aggressivi (olio di riso, olio di cocco, ecc.). La presenza di tensioattivi aggressivi (SLS, SLES, ecc.), profumi e coloranti può alterare l’ecosistema vaginale irritando la mucosa.

  avere un pH leggermente acido (4,5), nella bambina l’acidità della zona intima è ancora “in costruzione”, scegliere un detergente intimo leggermente acido favorisce le difese riducendo la possibilità di arrossamenti e di altre problematiche.

avere estratti naturali ad azione lenitiva idratante ed emolliente. La Malva è l’alleato per eccellenza dell’igiene intima. Grazie alle sue proprietà antimicrobiche, sfiammanti ed emollienti svolge un importante ruolo protettivo contro gli agenti irritanti. Inoltre, una volta a contatto con pelle e mucosa intima, forma uno strato idrico che riduce la secchezza e l’esfoliazione.

Anche Calendula, Avena e Proteine del Riso sono “amiche delle bambine”. Le Proteine del Riso, in particolare, favoriscono e mantengono l’elasticità di cute e mucose prevenendo la disidratazione della pelle.